Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Disastro economico: come il Superbonus ha svuotato le casse dello Stato

Un'analisi dettagliata rivela come il Superbonus 110% abbia portato a una perdita secca di miliardi e compromesso la stabilità economica italiana.
  • Spesi 170 miliardi di euro tra Superbonus e Bonus facciate, con il 73% dei fondi considerati "addizionali".
  • Il moltiplicatore fiscale è risultato tra 0,7 e 0,9, indicando un effetto divisore sull'economia.
  • 2,5 miliardi di euro in truffe legate al Superbonus, rappresentando il 20% dei crediti irregolari.

Il Superbonus 110%, introdotto dal Governo Conte II nel 2020, è stato concepito come una misura per incentivare le ristrutturazioni edilizie e migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Tuttavia, a distanza di quattro anni, si è rivelato un vero e proprio disastro economico per le casse dello Stato italiano. Secondo uno studio della Banca d’Italia, dei 170 miliardi di euro spesi tra Superbonus e Bonus facciate, il 73% è stato “addizionale”, mentre oltre un quarto rappresenta una “perdita secca”. In altre parole, sono stati spesi 45 miliardi di euro per finanziare investimenti privati che sarebbero stati realizzati comunque con denaro proprio.

Le Cifre del Disastro

La spesa complessiva per il Superbonus e il Bonus facciate ha raggiunto cifre astronomiche, con un moltiplicatore fiscale tra 0,7 e 0,9, inferiore all’unità. Questo significa che la misura ha avuto un effetto divisore piuttosto che moltiplicatore sull’economia. Tra il 2021 e il 2023, i due bonus hanno prodotto una crescita del PIL tra 2,6 e 3,4 punti su un totale di 13,5 punti, rappresentando solo il 20-25% del totale. Tuttavia, il costo per ottenere questa crescita è stato di circa 3 punti di PIL ogni anno, per un totale di 100 miliardi di euro di costo netto.

Il Contesto Politico e Sociale

La misura del Superbonus ha goduto di un ampio consenso trasversale, coinvolgendo non solo il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico, ma anche parte del Terzo Polo e l’opposizione. Tuttavia, la mancanza di controlli istituzionali e la cessione illimitata dei crediti d’imposta hanno portato a un buco di bilancio di circa 50 miliardi di euro. La Ragioneria Generale dello Stato ha sottovalutato i rischi, sia in termini di costi che di impatto contabile, contribuendo così al disastro economico.

Le Conseguenze Economiche e Sociali

Il Superbonus ha avuto un impatto devastante sui conti pubblici, con un costo complessivo che potrebbe raggiungere i 109 miliardi di euro entro il 2027. Questo ha ipotecato le possibilità di intervento del governo Meloni per le prossime elezioni politiche. La crescita abnorme dei crediti legati ai bonus edilizi rappresenta un grosso problema per il bilancio dello Stato, con risvolti sociali significativi. Le truffe legate al Superbonus ammontano a 2,5 miliardi di euro, rappresentando il 20% del totale dei crediti irregolari.

Bullet Executive Summary

Il Superbonus 110% si è rivelato una misura disastrosa per l’economia italiana, con un costo netto di circa 100 miliardi di euro e un impatto limitato sulla crescita del PIL. La mancanza di controlli istituzionali e la cessione illimitata dei crediti d’imposta hanno contribuito a creare un buco di bilancio di circa 50 miliardi di euro. Questo ha ipotecato le possibilità di intervento del governo per le prossime elezioni politiche, con risvolti sociali significativi.

*Nozione Base di Difesa Consumatori: È fondamentale che i consumatori siano consapevoli delle implicazioni economiche delle politiche governative. La trasparenza e la responsabilità sono essenziali per evitare sprechi di risorse pubbliche.

Nozione Avanzata di Economia Circolare:* In un’ottica di economia circolare, è cruciale che le politiche di incentivazione siano sostenibili e ben monitorate. L’implementazione di meccanismi di controllo rigorosi può prevenire frodi e garantire che le risorse siano utilizzate in modo efficiente.

In conclusione, il caso del Superbonus 110% ci insegna l’importanza di una gestione oculata delle risorse pubbliche e della necessità di meccanismi di controllo efficaci per evitare sprechi e frodi. È un monito per il futuro, affinché politiche simili siano implementate con maggiore attenzione e responsabilità.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Un commento

  1. Ma quale disastro economico? Il Superbonus ha creato tantissimi posti di lavoro e ha incentivato il settore edile! Se non capite questo, non capite nulla di economia.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *